Racconti erotici prime esperienze

Free porn videos

Voglio essere completamente sincera con te: già dal momento in cui ho deciso di uscire con quel ragazzo avevo ben chiaro in mente che mi sarei lasciata andare senza limiti di nessun tipo. È vero che mi piaceva ma in realtà volevo mettermi alla prova, capire chi ero davvero, cosa volevo dalla vita e cosa desiderassi del sesso.

Certo, avevo delle fantasie, ma sono sempre stata una ragazza molto pratica, consapevole del fatto che la realtà è qualcosa di molto diverso dalle fantasie. Mi sono presentata all’appuntamento con una minigonna nera ampia e una camicetta bianca che faceva una grande fatica a tenere dentro la mia quarta di seno.

D’altra parte non avevo nessuna intenzione di soffocare le mie tette, anzi, prima mi liberavo dei quattro stracci che avevo addosso prima sarei stata felice. Serata divertente al pub da soli, tante parole, ancora più risate e dell’otitma birra, insomma il meglio che possa esistere per preparare un incontro di fuoco.

Infatti, come puoi ben immaginare, appena usciti dal pub mi baciò e allungò la mano sotto la gonna aspettando una mia reazione. Lo guardai e poi gli dissi di non preoccuparsi del mio tanga visto che non avevo nessuna intenzione di indossarlo ancora per molto. Neanche riesco a immaginare come possa descriverti la rapidità con cui ebbe un’erezione spaventosa che si piazzò precisissima tra le mie gambe.

Temevo che mi arrivasse al volo senza nemmeno la soddisfazione di assaggiarlo, così gli proposi di appartarsi e per mia grande fortuna aveva la casa libera. Lo so cosa stai pensando: mi ha invitata per quella sera proprio perché sapeva dove portarmi. Fortunatamente hai ragione, infatti una volta entrati in camera da letto ho notato che aveva preparato tutto il necessario per una serata di fuoco.

Candele, incensi e luci soffuse che in realtà sono state del tutto inutili perché mi ero spogliata in due secondi, mettendogli il seno davanti alla sua faccia. Immagina di trovarti seduto sul letto di casa tua e di trovarti una ragazza nuda che ti piazza le tette sul viso, cosa faresti?

Lui restò fermo per qualche secondo, allungò le mani per stringermele e iniziò a baciarmele. Un istante dopo avevamo perso qualsiasi controllo e lui era già su di me pronto a prendermi. Ebbe la gentilezza di chiedermi se rischiasse di farmi male, gli risposi fissandolo con uno sguardo pieno di voglia e contemporaneamente spalancando le gambe.

Come puoi ben immaginare lui perse del tutto il controllo di sé e si buttò dentro di me proprio come avevo sperato e sognato. Si trattò di un giro di giostra rapido ma non gli diedi il tempo di fargli venire l’ansia da prestazione e mi misi al lavoro per farlo riprendere subito. Non mi fece lavorare molto, allora mi inginocchiai sul letto, abbassai il torace fino a toccare le lenzuola in modo da offrirgli la scelta di entrare dove volesse.

Dopo quell’incontro non restò nulla di vergine in me. Pensa che strana la vita, tu che stai leggendo adesso lo sai, lui invece era all’oscuro del fatto che si trattasse della mia vera esperienza.

Free porn videos

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *